Johanna Toruño è un’artista nata in El Salvador e fondatrice della serie Unapologetic Street, che utilizza le strade come piattaforma pubblica e contesto di condivisione del suo lavoro.

Le sue immagini e le sue dichiarazioni sono spesso accompagnate da lussureggianti fiori, celebrano le comunità queer, la classe lavoratrice e le persone con background migratorio.
Attraverso il suo lavoro, Toruño sfida le norme sociali e pone al centro dei suoi poster messaggi di autodeterminazione.
Utilizzando un’estetica morbida con colori che le ricordano casa, Toruño veicola narrazioni per il suo pubblico che invitano decolonizzare se stess* in spazi accessibili. I suoi messaggi politici e sociali evidenziano temi centrali per il superamento delle norme, con ìl desiderio di reinventare lo spazio pubblico in termini di liberazione collettiva.

Johanna è una speaker TED e docente in università come Stanford, Princeton, Columbia e altre. Il lavoro di Johanna è stato presentato su The New York Times, Teen Vogue, NPR, Nylon e altri.

Johanna vive e lavora a Los Angeles con la sua compagna e 2 cani. Se non sta attaccando manifesti, sta cucinando.

Toruño è ospite di CHEAP a Bologna per una residenza artistica: oltre ad un’affissione di manifesti in strada, l’artista ha in programma un evento pubblico Mercoledì 29 Maggio da Senape Vivaio Urbano.

CHEAP vi invita a conoscerla: poster ad edizione limitata, birrette, ambienti sonori a cura di Tania Kim.
Tania Kim è una selectress di stanza a Bologna, nei suoi set ama esplorare tutto lo spettro musicale dai 130 ai 180 bpm, mescolando ritmi spezzati e cassa dritta in un caleidoscopio di jungle, footwork e techno.

Come sempre, in complicità con IGOR libreria.
H 18 / 21.30
free entry
The unapologetic Street Series
www.instagram.com/theunapologeticstreetseries