Illustrazioni in esposizione dal 10 al 28 marzo 2015
APERITIVO DI INAUGURAZIONE: giovedì 12 marzo 2015, ore 18:00 –> 21:00

L’idea per questa mostra nasce dal desiderio di mettere a confronto la figura della Donna in due accezioni apparentemente opposte, che ad un’occhiata più attenta risultano essere complementari.
Da una parte, Serena Luna Raggi ricerca incessantemente la Bellezza, tra le miniature persiane, le decorazioni dell’India e i colori sgargianti pieni di femminilità antica delle donne Rom.
Dall’altra, Lucrèce predilige le linee delle architetture gotiche, le atmosfere melanconiche e il decorativismo d’ispirazione Liberty, con figure cariche di saudade e forti rimandi al Decadentismo.
La CARNE e le OSSA emergono in modo immediato come componenti concrete che vanno a differenziare le opere, ma al contempo divengono i simboli di due ricerche artistiche che prendono ispirazione da elementi simili nei rimandi floreali, decorativi e nella carica poetica e spirituale, ma sviluppati in contesti artistici, storici e geografici estremamente differenti. Germogli che attingono nutrimento dallo stesso terriccio, ma le cui ramificazioni dipartono in direzioni totalmente diverse.
Da qui anche il desiderio di esporre in un Vivaio Urbano, ricco di questi richiami.

SERENA LUNA RAGGI si è formata presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna, è visibilmente contaminata da diverse culture che Ama. Ricerca la Bellezza e nei suoi lavori sono presenti i suoi viaggi ed i tesori raccolti in diversi paesi: stoffe, gioielli, simbologie, decori. In mostra il suo personale harem.
Per una prima occhiata visitate il blog http://serenalunaraggi.tumblr.com/
e la pagina facebook Serena Luna Raggi

Lucrezia LUCRèCE Buganè, classe 1989, ha conseguito il diploma di specialistica in Linguaggi del Fumetto all’Accademia di Belle Arti di Bologna. Suoi lavori sono stati presentati al festival Komikazen, Cheap Green e Eternepartenze. Ha esposto alla galleria Ono Arte, all’Alliance Française e all’Accademia di Belle Arti di Bologna.
Per Lavieri ha pubblicato il libro illustrato “Raperonzolo” (2014) e la graphic novel “Io dov’ero? Il giorno in cui cadde il muro” (2014).
Potete districarvi tra le sue ramificazioni sul sito www.lucrece.it