Design Bike Tour: viaggio tra le botteghe e i nuovi artisti

Nell’ambito della Bologna Design Week 2017, sabato 30 Settembre dalle 16 alle 19 Dynamo ci farà pedalare tra le botteghe che abitano il centro di Bologna e che riportano il segno e la forma come valore assoluto nel proprio lavoro: piante, scarpe e abiti preziosi nati dalla creatività e dall’idea di designer e cultori che hanno voluto proporre idee di botteghe antiche e contemporanee.
Negli spazi troveremo altrettanti giovani artisti a esporre una propria opera, con una selezione a cura dell’Associazione Serendippo.

In bicicletta, con leggerezza, per muoversi veloci tra i vicoli che collegano questi mondi, senza fatica e con il supporto di una guida professionista.

Quota di partecipazione:
10 Euro compresa di: assicurazione, bici a noleggio, guida professionista, mappa della città e acqua.
15 Euro compresa di: aperitivo finale, assicurazione, bici a noleggio, guida professionista, mappa della città e acqua.

Prenotazione obbligatoria scrivendo a biketours@dynamo.bo.it fino a esaurimento posti disponibili.

Visiteremo:

Senape Vivaio Urbano / Hopnn Yuri Romagnoli
Senape è lo spazio che dal 2013 ha portato a Bologna un’idea urbana di vivaio: un salotto e un cortile nel cuore del Pratello dove trovare l’armonia con piante, accessori per il verde, oggettistica, arredi e IGOR Libreria. Senape ospita opere di Yuri Romagnoli, artista anconetano di nascita, Parigino d’adozione internazionale per vocazione. Hopnn da sempre usa l’arte come strumento per affrontare temi politico-ecologici, una sua nota scritta murale “+BC = -CO2”, da sempre legata al suo personaggio invita a usare come mezzo di locomozione la bicicletta a discapito delle auto. La bici è lei la vera protagonista dell’arte di Yuri.

Matta e Goldoni / Miles
Il format della boutique che diventa atelier, nella riproposizione di capi vintage rifamaneggiati o rifatti da capo, è il marchio di fabbrica di questo luogo che dal 1999 ha ricreato uno spazio per la creatività in un antico palazzo nobiliare dai soffitti altissimi e preziosi. Tra le altezze della boutique, l’opera di Miles, una interpretazione del rapporto fra uomo e animale analizzando e disegnando i contorni di un fenomeno sociale legato all’istinto.

Daniele Ancarani / Athena
In via Rizzoli 40/B incontriamo la boutique di Daniele Ancarani, storia bolognese del design della scarpa da donna: materiali, colori, linee in una scelta orientata all’agio e alla personalità. Lo spazio accoglie opere di Athena, classe 1985. Disegna da sempre, dipinge, si occupa di allestimenti e scenografie in giro per festival, eventi e mostre soprattutto in ambiente underground attraversando in lungo e largo Europa, Marocco e Turchia. Athena ha fatto dell’arte di strada il suo modo per osservare il mondo da punti di vista diversi da quelli imposti dalle immagini ufficiali.

 

http://www.bolognadesignweek.com/evento/design-bike-tour-viaggio-le-botteghe-nuovi-artisti/